Sei in: Home > Faq

Qui troverete tutte le risposte alle vostre domande.

Che differenza c’è tra un Corso di perfezionamento e un Master?
Si tratta in entrambi i casi di corsi post-laurea di alta formazione finalizzati allo sviluppo di specifiche competenze professionali. I Corsi di perfezionamento hanno una durata più limitata e non danno diritto al conseguimento di alcun titolo. Al termine del corso agli iscritti è rilasciato un attestato di partecipazione con l'indicazione dei crediti acquisiti, comunque inferiori a 60. I Corsi per Master sono strutturalmente più complessi (prevedono obbligatoriamente uno stage) hanno durata non inferiore a un anno, danno diritto al titolo Master Universitario, nonché all'acquisizione di 60 crediti (CFU).

Cosa sono i Crediti (CFU)?

I Crediti Formativi Universitari (CFU) rappresentano la misura del volume di apprendimento, compreso lo studio individuale, richiesto ad uno studente per il raggiungimento di un obiettivo formativo. Convenzionalmente a 1 CFU corrispondono 25 ore di lavoro. I crediti acquisiti possono essere riconosciuti per intraprendere altri percorsi formativi

Sono iscritto ad un altro corso universitario: posso iscrivermi a un Master o Corso di perfezionamento/aggiornamento?
E' vietata l'iscrizione contemporanea a più corsi di studio universitari. Pertanto, qualora uno degli ammessi sia già iscritto a un corso di Laurea o Laurea specialistica di questo o altro Ateneo, è necessario che prima di immatricolarsi al master o corso di perfezionamento presenti domanda di sospensione studi presso lo sportello di segreteria della Facoltà competente. Durante il periodo di sospensione non potrà sostenere esami né cumulare frequenze relative al corso di Laurea/ Laurea specialistica.

Posso usufruire di borse/premi di studio?
Nell'ambito di ogni singolo corso è possibile che vengano assegnate borse di studio o premi a totale o parziale rimborso della quota d'iscrizione; l'informazione viene resa pubblica attraverso il bando di concorso, nel quale vengono specificati i criteri per l'assegnazione, i requisiti per averne diritto, gli eventuali documenti per poterne usufruire.

Cosa devo fare per conseguire il titolo di Master?
Per conseguire il titolo è necessario aver ottenuto almeno il 75% delle frequenze previste, aver superato tutte le verifiche in itinere e la prova finale.
Per essere ammessi alla prova finale è necessario essere in regola con i pagamenti.
Il conseguimento del titolo dà diritto all'acquisizione di 60 crediti.

Se gli iscritti sono più di 40 quali sono i criteri di selezione?
Ai fini della redazione della graduatoria per l’ammissione al Master, il Comitato scientifico, pur riservandosi piena discrezionalità di giudizio sul curriculum vitae e sulle motivazioni dei candidati, valuterà in primo luogo i titoli posseduti dai richiedenti, attribuendo in particolare un punteggio di merito al voto di laurea, al possesso di titolo di laurea magistrale, di titolo di dottorato in ricerca ed equivalenti esteri, nonché di eventuali titoli professionali. In considerazione del numero delle richieste pervenute potrà altresì decidere di procedere a colloqui individuali con i candidati all’ammissione.

 

Ultimo aggiornamento: 24/01/2017 17:50

Area riservata

Campusnet Unito
Non cliccare qui!